Area Riservata |

Riscriviamo tutti assieme le regole del nostro Paese

Siamo un Movimento per l'evoluzione e lo sviluppo del nostro Paese

Partecipa al cambiamento

 

Le Professioni per l'Italia è un movimento politico di professionisti e competenze eccellenti che si mette a disposizione del cittadino per portare al Governo i progetti per attivare l'Italia!

Le Professioni per l'Italia è un movimento politico

       -    apartitico, sostiene i partiti che presentano i progetti

       -    nazionale, presente con organizzazioni regionali

       -    nuovo, perchè non è legato al vecchio modo di fare politica

       -    innovativo nelle idee e negli strumenti

       -    concreto, perchè si basa su progetti concreti

       -    partecipativo al cambiamento e all'evoluzione del Paese

 

Ci rivolgiamo a tutti i cittadini per stimolarli e coinvolgerli. Affinchè possano essere loro la fucina delle idee del movimento

 

Partecipa al cambiamento ed all'evoluzione dell'Italia, non lasciare che altri scelgano per Te.


NOTIZIE

Attiviamoci per rilanciare i settori strategici del Paese

Oltre un centinaio di aderenti al movimento Le Professioni per l’Italia si sono dati appuntamento il 20 maggio al Centro Congressi dell’Unione Industriale di Torino, in occasione del convegno “Impresa e Professioni - Progetti e Proposte per rilanciare i settori strategici del Paese”, per discutere sulle 8 proposte d’azione “per attivare l'Italia”, lanciate dai promotori, da portare all’attenzione del Governo nazionale. Molto apprezzato l’intervento dell’Avv. Maurizio De Tilla, presidente di LPI, che ha ricordato con toni appassionati il ruolo fondamentale per il rilancio del sistema Paese delle “professioni” e, più in generale, della “classe media” imprenditoriale, portatrice di esperienze e competenze indispensabile per superare l’attuale crisi nazionale. Tra gli altri interventi, moderati dal giornalista-saggista Lorenzo Del Boca, da segnalare quello di Agostino Ghiglia, assessore alla Ricerca e Innovazione della Regione Piemonte che ha anche portato il saluto della Giunta regionale, dell'Avv. Mauro Ferrari, presidente Area Componentistica ANFIA, del consigliere del Ministro delle Infrastrutture Bartolomeo Giachino e dell’Ing. Pierluigi Biondi di Magneti Marelli. Applauditissimo l’intervento finale del Dott. Marco Petrone, presidente di TSP Association, che ha rimarcato la necessità storica di un “cambio di passo”, anche in termini di velocità nell’attuazione delle riforme più strategiche, realizzabile anche attraverso una maggiore apertura verso le nuove generazioni in un’ottica di dialogo e di interazione positiva con l’attuale classe dirigente politica e non solo. 

 

Le quote rosa per gli avvocati

Se si dimette una consigliera dal Consiglio dell’Ordine rientra un’altra donna. Le quote di genere sono una realtà dell’avvocatura. Una realtà che farà molto bene alle istituzioni forensi e preluderà ad un forte cambiamento dei comportamenti delle rappresentanze forensi.

Le donne avvocato sono quasi la maggioranza degli iscritti. E in alcune circoscrizioni sono in forte maggioranza. Fra breve si passerà alla tutela delle rappresentanze di genere maschile!

... (leggi tutto)

Tutti i certificati online?

Si sa che è un obiettivo raggiungibile: rilasciare tutti i certificati on line. È questa la vera riforma della burocrazia che sottrarrebbe i cittadini ai ritardi e alle angherie della P.A.

Una digitalizzazione totale sul punto evidenziato accrescerebbe, per altro, la immagine efficiente e produttiva del nostro Paese.

Tre anni sono molti. Bisogna accorciare i tempi della certificazione online.

... (leggi tutto)

Smarrimento dove c’è crisi delle istituzioni

Così Zygmunt Bauman nel volumetto “Futuro liquido” a cura di Emma Palese: “Alla base della sensazione di sentirsi smarrito e disorientato c’è la crisi delle istituzioni. I governi non sono capaci di mantenere le loro promesse e di rispondere in modo adeguato alle richieste della gente, tanto meno di proteggere la incolumità esistenziale dei loro cittadini.

La crisi delle istituzioni ha ripercussioni sulla crisi della fiducia popolare. Di qui la sensazione di fragilità,... (leggi tutto)

Le toghe che traslocano nella politica

Le toghe che traslocano nella politica

È una dolente constatazione per un comportamento che si sta incrementando negli ultimi tempi. Aumentano i magistrati che si danno alla politica. E ciò avviene in tutte le aree politiche del Paese.

Certo la libertà di candidarsi non si può limitare a nessuno. Ma ai giudici che si presentano alle elezioni deve essere impedito di ritornare ad esercitare la giurisdizione. A seguito di una scelta di... (leggi tutto)

Sempre più tasse sugli immobili

Sempre più tasse sugli immobili

Le case, gli uffici e i beni strumentali sono “tartassati” con aliquote e imposizioni fiscali che crescono nel numero e nelle percentuali.

La politica (tutta) ha trovato facile “fare cassa” tassando oltre ogni previsione gli immobili, beni visibili e materiali. La riforma del catasto incrementerà la tassazione. Il tutto rivela il senso di una vera e propria patrimoniale che ha abbattuto i pr... (leggi tutto)